Recensione Roomba 615

Recensione iRobot Roomba 615 

roomba 615

roomba 615

Il Roomba 615 è considerato il modello più avanzato del 605, ma le sue prestazioni saranno migliori rispetto a quelle del “fratello minore” oppure anche la sua prova pratica si rivelerà un buco nell’acqua? Scopriamolo insieme!

Dopo il test del Roomba 605, abbiamo deciso di non arrenderci e di proseguire con la prova pratica degli altri due robot aspirapolvere della linea, ovvero il Roomba 615 e il Roomba 671.

L’iRobot Roomba 615, come il “fratello minore”, arriva direttamente dalla scuderia della iRobot Corporation, un’azienda americana specializzata nella produzione di piccoli elettrodomestici per la pulizia della casa e presente in tutto il mondo con numerose filiali.

Questo robot aspirapolvere, a differenza del modello base, è dotato di sensori anti caduta, che oltre a permettergli di evitare gli ostacoli, gli impediscono anche di fare brutte cadute dalle scale.

L’aspirapolvere Roomba 615, come il 605, può essere azionato semplicemente premendo il tasto CLEAN e non necessita di alcuna programmazione. Oltre a ciò, grazie alla sua pulizia a tre fasi, sarebbe in grado di aspirare in modo efficiente anche i peli degli animali domestici.

Sarà proprio così oppure, come già avvenuto con il Roomba 605, anche il 615 uscirà con una sufficienza appena risicata dalla nostra prova pratica?

In attesa di scoprirlo e di vedere se andrà così, o se ci sorprenderà in modo positivo, iniziamo a conoscere le caratteristiche tecniche e il design del Roomba 615.

Clicca qui per vedere il prezzo del Roomba 615 su Amazon.it!

iRobot Roomba 615: Specifiche del Prodotto

BrandiRobot
ModelloRoomba 615
ColoreArgento
Peso articolo3,6 chili
Dimensioni prodotto34x34x9,2 centimetri
Diametro34 centimetri
Wattaggio30 Watt
Classe di efficienza energeticaA
Rumorosità61 dB
Caratteristiche speciali-Senza cavo

-Tecnologia iAdapt

-Sistema Aerovac Pet

-Pulizia a filo parete

-Sensori anti caduta

-4 sensori vuoto

-Batteria Xlife da 2200mAh (un’ora di autonomia)

-Home base con alimentatore integratore

Caratteristiche e design dell’aspirapolvere robot Roomba 615 

Il Roomba 615 si presenta con un design molto simile al Roomba 605, con l’unica differenza che il colore predominante non è il bianco, ma l’argento. Questo colore, oltre a rendere l’apparecchio meno “sporchevole”, gli conferisce un aspetto più moderno.

Altro dettaglio che lo differenzia nettamente dalla versione base 605, e lo accomuna con le versioni superiore, è la comoda maniglia per poterlo trasportare (che appunto non è presente nel Roomba 605).

La scritta CLEAN, trovandosi su una base argentata, è molto più visibile, quindi anche per chi è miope o ha problemi alla vista risulta più facile da vedere rispetto al Roomba 605.

Le caratteristiche del Roomba 615 sono molto interessanti:oltre ad essere dotato di sensori che gli permettono di girare intorno ai mobili, è fornito anche di un gruppo di sensori che gli consente di evitare le cadute.

Passando invece ad osservare più da vicino la tecnologia, il Roomba 615 è dotato anch’esso di un sistema AeroVac, che ad un potente motore filtrante, unisce un filtro capace di aspirare anche le particelle più fini e più pericolose per gli allergici.

Il Roomba 615 viene descritto come un robot aspirapolvere molto adatto per i proprietari di animali, in quanto grazie alle sue spazzole centrali contro-rotanti e anti-groviglio di seconda generazione, raccoglie davvero di tutto, anche i peli più sottili.

La confezione include, oltre al Roomba 615, anche una batteria Xlife ricaricabile e un Home Base con alimentatore integrato.

Clicca qui per vedere il prezzo del Roomba 615 su Amazon.it!

Il Roomba 615 alle prese con la nostra prova pratica: riuscirà a riscattare il Roomba 605?

Quando l’abbiamo portato nel nostro ufficio, la prima domanda che ci siamo fatti è stata: il Roomba 615 riuscirà a riscattare il Roomba 605?

Dobbiamo dire che, almeno in un primo momento, eravamo un po’ scettici, in quanto il modello, fatta eccezione per il colore, non differiva più di tanto da quello basilare.

Tuttavia, subito dopo averlo acceso per vedere come si comportava con lo sporco di una settimana, il Roomba 615 ha attirato la nostra attenzione già per via di un piccolo dettaglio.

A differenza del 605, che fin dal primo istante in cui l’abbiamo acceso ha iniziato a fare molto rumore, il 615 si è rivelato più silenzioso.

Un altro aspetto che ci è piaciuto è che, oltre a pulire meglio rispetto al Roomba 605, il Roomba 615 si è rivelato capace di raccogliere anche la polvere più fine e quasi invisibile ad occhio nudo.

E non è finita qui, perché nonostante in apparenza le sue dimensioni siano simili a quelle del Roomba 605, il 615 è riuscito a passare anche sotto il nostro divanetto e pure negli spazi più stretti, anche se ha fatto un po’ di fatica quando è passato sopra il tappeto e intorno alle sedie.

Certo, non è il più evoluto della famiglia Roomba, ma considerando il suo prezzo, siamo rimasti molto soddisfatti dalle sue capacità e da come si è comportato durante il test.

Il Roomba 615, come il Roomba 605, è molto elementare, in quanto non dispone di un’app né tanto meno può essere attivato da remoto, ma in compenso è molto semplice da usare e ha riscattato appieno la prestazione tutt’altro che eccellente del modello base.

Promosso quindi a pieni voti e, in questo caso, non possiamo non consigliarlo per la pulizia degli appartamenti, soprattutto di quelli di piccola e media grandezza e per i quali, un’ora di autonomia, è più che sufficiente per ottenere una pulizia perfetta.

Clicca qui per vedere il prezzo del Roomba 615 su Amazon.it!

Altri utilizzi

Il Roomba 615, visto come si è comportato durante il nostro test, può essere utilizzato non solo per la pulizia quotidiana del proprio ufficio, ma anche per quella dei saloni da parrucchiere.

Come ben sappiamo in questi saloni, soprattutto nelle ore di punta della giornata e del weekend, il tempo per le pulizie è molto ridotto e spesso un parrucchiere, a meno di non avere la fortuna di avere un aiutante che lo faccia per lui, ha circa 5 minuti tra un appuntamento e un altro per rimuovere i capelli prima dell’arrivo del cliente successivo.

La scopa però, come ben sappiamo, spesso non arriva in tutti i punti, quindi grazie al Roomba 615, potrà tirare un sospiro di sollievo e concentrarsi sulla preparazione delle spazzole e delle tinte per i clienti successivi mentre il robot aspirapolvere, in modo diligente, passerà su tutto il pavimento del salone, rimuovendo peli e capelli e lasciandolo pulito.

Che differenza c’è con il Roomba 605 e il Roomba 671?

Il Roomba 605, come abbiamo visto in precedenza, oltre ad essere più rumoroso rispetto al 615 (impossibile quindi usarlo nelle prime ore del mattino oppure in tarda serata), non è in grado di infilarsi sotto tutti i mobili né tanto meno negli spazi stretti, inoltre la sua pulizia lascia molto a desiderare.

Il Roomba 671 invece, che è la versione più evoluta del Roomba 605 e del Roomba 615, pur essendo monocromatico (e completamente nero), rappresenta il punto più alto di questa linea, in quanto oltre ad essere più preciso e ad essere in grado di individuare i punti in cui non ha ancora pulito, è dotato di connessione wi-fi, può essere comandato da remoto tramite l’applicazione ufficiale e può essere collegato anche ai dispositivi di comando vocale come Alexa.

iRobot Roomba 615: Prezzo

Il Roomba 615 ha un costo leggermente superiore rispetto al Roomba 605, quindi rientra appieno nella categoria degli elettrodomestici di fascia medio-alta, tuttavia è anche dotato di più qualità, quindi il prezzo più alto è ampiamente giustificato in questo caso (anche solo la maniglia vale la differenza di prezzo!).

È ottimo sia per le famiglie che cercano un piccolo elettrodomestico che, in loro assenza, si occupi di pulire la casa, sia per i professionisti in carriera che desiderano un robot aspirapolvere di ottimo livello, ma che nello stesso tempo sia dotato di un buon rapporto qualità prezzo.

Clicca qui per vedere il prezzo del Roomba 615 su Amazon.it!

iRobot 615: Vantaggi

  • Riesce a rimuovere in modo efficace non solo i peli e i capelli, ma anche la polvere più sottile e che può rivelarsi problematica per le persone allergiche.
  • È molto più silenzioso rispetto al Roomba 605, quindi può essere azionato anche in tarda serata o nelle prime ore della mattina senza il rischio di incorrere nelle lamentele dei vicini.
  • È capace di infilarsi sotto i mobili e anche negli spazi più stretti. Gli unici problemi li incontra quando deve passare sopra i tappeti oppure sotto le sedie.

Roomba 615: Svantaggi

  • Non può essere azionato né tanto meno comandato da remoto
  • Trattandosi di un modello elementare, non dispone di un’applicazione ufficiale come il Roomba 671.
  • Alcuni utenti hanno lamentato che, dopo un po’ di tempo e di utilizzi, il Roomba 615 non riesce a ritornare in modo automatico alla sua postazione di ricarica.

Roomba 615: Conclusione

Abbiamo visto che il Roomba 615, malgrado differisca dal 605 solo per il colore, non solo è molto più potente, ma anche più silenzioso, inoltre è riuscito ad infilarsi sotto il nostro divanetto senza particolari problemi.

Oltre ad aspirare peli e capelli, riesce a rimuovere anche la polvere fine.

Ha avuto un po’ di difficoltà quando è passato sotto le sedie e sopra il tappeto del nostro ufficio, ma a parte ciò, nel complesso si è comportato in modo egregio durante il nostro test e ha riscattato il Roomba 605. In aggiunta possiamo dire solo una parola: consigliato!

Clicca qui per vedere il prezzo del Roomba 615 su Amazon.it!

Alcune Immagini

Valutazione
roomba 615

Nome del Prodotto: Roomba 615

Descrizione: Robot aspirapolvere iRobot Roomba 615

Marca: iRobot

[ Altro ]

  • Valutazione Totale
4

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.